Asviitalia

Vai ai contenuti

Menu principale:

Missione in Kosovo
Gli aiuti
Novembre 2016
Relazione completa
Natale 2016
Il pandolce genovese
Aiutiamo Argjend
Aggiornata al 07.11.16
Aiutiamo Amir
Aggiornata al 18.11.16
Missioni in Kosovo
Viaggi 2017

Asvinotizie: la quotidianità di Asvi  

29.11.2016: sabato 3 dicembre giungerà in Italia il piccolo Argjend, ad accoglierlo in areoporto ci saranno i volontari Asvi che lo condurranno immediatamente al reparto di cardio pediatria dell'ospedale Niguarda di Milano dove sarà sottoposto a tutti i controlli necessari per poi essere operato lunedi 6 dicembre.


28.11.2016: concluse le pratiche per ottenere il visto a favore di Amir da parte dell'ambasciata italiana di Kabul.Il ragazzo giungerà in Italia il 13 dicembre. Amir necessita di cateterismo diagnostico al seguito del quale si potrà capire il tipo d'intervento necessario.


12.11.2016: a seguito dello screening sanitario bambini appena svolto in Kosovo, ci siamo fatti carico di sei interventi cardio chirurgici salva vita da realizzare in Italia. Ovviamente sono operazioni non eseguibili in Kosovo. Argjend sarà il primo bimbo, arriverà a Milano entro fine novembre.


Per leggere tutte le notizie

Per rivedere tutti i blog delle missioni
Guarda le immagini e leggi le relazioni
Progetto sostegno famiglie
Campagna adesioni 2016: leggi e aderisci!
Scheda progetti A.S.V.I.
Summary of A.S.V.I. Projects
Tabela e projekteve A.S.V.I.
Karta projekata A.S.V.I.

Come e perchè risolvere con piccole donazioni dei grandi problemi. Scegli il Progetto che vuoi sostenere, leggi i Progetti in dettaglio e poi dona. Scopri come sia possibile con poco aiutare davvero

Asvi ripudia la guerra e l’uso della forza per la soluzione dei problemi. Ritiene che questi debbano e possano essere risolti solo con il dialogo.
Asvi si finanzia attraverso il contributo di privati e aziende, ma rifiuta i contributi di tutti quei soggetti, Enti o aziende, impegnati in attività non eticamente condivise.
Asvi non assume e non paga i propri volontari. Tutti sono bene accetti se desiderano fare volontariato, quello senza compenso e con puro spirito umanitario. Si prega di non inviare curriculum uso lavorativo.


Torna ai contenuti | Torna al menu